63822 Via Ariosto, 47, Porto San Giorgio (Fermo – Marche)
0734-678326
0734-678326

Carbossiterapia

Carbossiterapia – una moderna tecnologia ad elevate prestazioni di correzione dei difetti estetici viso e corpo della pelle con l’aiuto di anidride carbonica (CO2). Il metodo è usato per il trattamento di patologie quali l’artrite reumatoide, periartrite, insufficienza microcircolazione, piede diabetico, insufficienza venosa cronica, ulcere ischemiche, secchezza vaginale, patologia del pavimento pelvico come terapia del dolore, così come comunemente utilizzati in dermatologia e medicina estetica.

Con l’età ed esposto a fattori ambientali avverse (stress, cattive abitudini, i gas di scarico, il sole, ecc) peggio nostre navi trasportano ossigeno e sostanze nutritive alle cellule dell’epidermide e del derma, la capacità delle cellule di rigenerare ridotto contenuto di collagene nei tessuti diminuisce notevolmente. Per la maggior parte delle persone, non è segnato e progredisce di età compresa tra i 30-40 anni. La riduzione del livello di saturazione di ossigeno nella pelle è uno dei motivi per la perdita di compattezza ed elasticità. Come risultato, la pelle soffre di una mancanza di ossigeno.

Quando somministrato sotto la pelle di anidride carbonica tessuti “ossigeno da fame” è migliorata, e il corpo è costretto a rispondere attivamente al creato una situazione stressante.

Come risultato, la pelle diventa uno stimolo per il recupero, sostenuto dalla attivazione di risorse proprie del corpo.

Come risultato del sito di iniezione CO2 aumenta sangue – e la circolazione linfatica, accelerando il metabolismo, attiva il processo di collagene, migliora turgore della pelle, lasciando depositi di grasso e riduce la cellulite, smagliature migliorate visivamente, migliorato la crescita dei capelli.

uscita Karboksiterapiya contribuisce trigliceridi dalle cellule adipose, e contribuisce a migliorare i processi metabolici nel tessuto adiposo nel suo complesso.

La procedura dura 15-30 minuti. Dopo 30 minuti dopo l’introduzione della CO2 sotto la pelle viene completamente rimosso dal corpo attraverso i reni e polmoni. Tuttavia, le navi di lavoro intensi e cellule continua, ossigeno attivo viene fornito, il collagene è sintetizzato, divide il grasso.

Carbossiterapia è indicato per:

  • Rilassamento cutaneo (cosce e tricipiti braccia, addome, viso ovale);
  • cellulite e smagliature;
  • I cerchi scuri sotto gli occhi;
  • Le rughe e l’invecchiamento della pelle;
  • acne;
  • cicatrici;
  • psoriaz;
  • malattia -trihologicheskie, perdita di capelli.

Carbossiterapia si riferisce alla minimamente procedure invasive non sono accompagnati da dolore. Nei siti di iniezione possibile senso di tensione sotto la pelle, così come un lieve bruciore o formicolio.

Dopo la procedura, il periodo di recupero non è disponibile. Ci può essere un leggero gonfiore e arrossamento nel iniezione di anidride carbonica. Solo il 2% dei pazienti può schiaccerà, se l’ago cade nel contenitore.

La procedura è sicura, ha un minimo di controindicazioni. Durante il periodo di carbossiterapia (> 70 anni, con 1932) in pazienti non è stato osservato complicanze. Controindicazioni:

  • Infiammazione al sito di iniezione;
  • Gravidanza e allattamento;
  • epilessia;
  • Ipertensione;
  • Infarto miocardico recente;
  • Un recente flebiti.

Dopo la procedura non è consigliabile bagnare il sito di iniezione, una sauna e una piscina. Carbossiterapia è raccomandato in combinazione con altre procedure di hardware e di iniezione. Quindi, carbossiterapia aumenta l’effetto biorevitalisation e mesoterapia, iniezioni di acido ialuronico, aumentando il flusso di sangue e ossigeno ai tessuti.

Si raccomanda che il tasso annuo di 4-10 sedute di carbossiterapia 1-2 volte a settimana a seconda dell’indicazione e il risultato desiderato. procedure di sostegno per salvare i risultati in 2-4 volte l’anno. L’effetto di procedure prolungate. Al termine di 2-6 mesi dopo la procedura, i più evidenti risultati estetici da carbossiterapia.
Carbossiterapia – è un ottimo modo per un lungo periodo di rinviare o addirittura evitare l’intervento chirurgico!

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi